Acido Ialuronico ed Elastina

Una volta chiarito che anche la cura della pelle passa attraverso un corretto stile di vita, la migliore prevenzione in assoluto (non fumare, alimentarsi in modo sano con frutta e verdura, vitamine e sali minerali fare sport permettendo l’ossigenazione delle cellule dell’epidermide con eliminazione di parte dei radicali liberi…).
acido-ialuronico-headSostanze utili per la bellezza della pelle
Acido Ialuronico ha un’azione idratante, emolliente, dà lucentezza e ha un’azione modicamente levigante sulle cellule cornee, ma il grande vantaggio dell’Acido Ialuronico è di non avere effetti collaterali, al punto che si utilizza anche per la cura farmacologica. Essendo un polisaccaride ad alto peso molecolare che, fisiologicamente parlando, è parte  della sostanza fondamentale del derma, ci permette di sbizzarrirci di più. Purtroppo con il tempo la produzione endogena di Acido Ialuronico tende a diminuire, con conseguenti disagi estetici. Malgrado questo, data la sua presenza nelle creme idratanti e anti-aging e nei prodotti da make up, riusciamo ad avvalercene fin da ragazzine. I seguito, via via che le necessità crescono, possiamo unire alle creme gli integratore, fare i filler..…
Sostanzialmente l’attività più importante dell’Acido Ialuronico per il mantenimento della struttura estetica e della compattezza della pelle è la capacità di stimolare l’attività dei fibrolasti (che tra l’altro producono collegare). Oggi si trova un acido ialuronico idrolizzato, più leggero, che ci permette di arrivare a un derma superficiale. Non solo, Grazie al fatto che è inserito nei limosi, lo ulizziamo con molta più completezza rispetto qualche anno fa.
Elastina è una sostanza molto importante del derma, è una fibra che s’intreccia con le fibre colleganee, come dice il nome, va a dare la completa elasticità ed estensibilità della pelle. Sostanzialmente sia l’elastina che il Collagene vengono prodotti dai fibroblasti, il cui lavoro va mantenuto attivo affinché continuino a riprodurle. La perdita di elastica comporta un cedimento del tono cutaneo, che va ripristinato sia con proddi ad uso topico sia con integratori utili per la cura del viso e del corpo. Esistono prodotti che stimolano la produzione dei elastica:  avocado, burro di karatè, olio di borragine, olio di oliva, reticolo, vitamina E a la soia, una delle più attive in questo senso.

Lascia un commento