Il fungo dell’immortalità

Ricco di minerali e di altri composti, è soprattutto grazie alla presenza di germanio che questo fungo si mostra particolarmente efficace nello stimolare il sistema immunitario e come disintossicante grazie all sua capacità di eliminare i  metalli pesanti. Questo fungo gode inoltre di spiccate proprietà antivirali dovute alla presenza dell’interferone, proteina attiva contro i virus. Il Ganoderma vanta importanti proprietà antinfiammatorie, soprattutto nel caso di malattie autoimmuni, che dli hanno meritato il titolo di “cortisone naturale”. Inoltre è efficace in caso di allergie in quanto riduce la produzione di istamine.

Ganoderma

Ganoderma

Perché ci fa bene

Azioni primarie:

-coadiuvante principali patologie autoimmuni

-allergie cutanee e benessere respiratorio (tosse, rinite allergica, bronchite cronica, dispnea).

-regolazione del sistema immunitario (infezioni recidivanti fungine, batteriche, virali).

Azioni secondarie:

-funzionalità neurologica

-benessere psichico (insonnia, stati ansiosi, vertigini, cefalea, stress, colon irritabile)

-funzionalità gastroenterica, renale, epatica e prostatica

-benessere visivo, retinico, maculare

-sostegno cardiovascolare

Curiosità

E’ diffuso in Estremo Oriente, Europa e in tutte le regione italiane. Dall’inconfondibile colore rosso acceso lucido, è considerato nell’ambito della religione maoista il principale rimedio spirituale per rinforzare lo she, spirito di vita che alloggia nel cuore e è tradizionalmente impiegato per aumentare la longevità e contrastare l’invecchiamento (e  per questo viene chiamato Fungo dei mille anni). Il suo nome cinese è Ling Zhi, che significa Gano o Fungo miracoloso: in passato cresceva sui susini centenari ed era talmente raro trovarlo casualmente che è stato ribattezzato anche Fungo fantasma. Protagonista di svariate leggende le cui origini si perdono nella notte dei tempi, incontrarlo veniva considerato di buon auspicio ed er trattato alla stregua di un vero e proprio talismano.

eShop Naturale Benessere

Lascia un commento