Undaria Pinnatifida (Wakame)

Undaria Pinnatifida

Undaria Pinnatifida

Undaria Pinnatifida (Wakame): originaria dell’oriente, conosciuta scientificamente come Undaria Pinnatifida, quest’alga lunga da 1,5 a 3 metri ed appartenente  alla famiglia delle Laminarie, Ricca in minerali (calcio, potassio, magnesio, sodio, cloro) la Wakame è di grande interesse medico-farmacologico. Contiene, tra le altre, sostanze ad attività antivirali ed è stata valutata, in studi sperimentali, la sua capacità antiipertensiva (inibizione dell’enzima di conversione dell’angiotensina I), antinfiammatoria. Di recente un grande interesse ha rivestito lo studio di una possibile azione antiobesità della Wakame. Kazuo Miyashita Università di Hokkaido, Giappone, ha studiato l’attività di fucoxantina, sostanze contenuta nell’alga. La fucoxantina ha mostrato una buona efficacia nel ridurre il deposito di grasso addominale inibendo la differenziazione dei pre-adipociti e stimolando l’attività termogenitica in questo tessuto. L’effetto della fucoxantina è stato testato su gruppi di ratti trattati per 4 settimane con una dieta iperlipidica aggiungendo ad alcuni di essi il 2% o lo 0,5% di lipidi estratti da Undaria Pinnatifida. Il peso del tessuto adiposo bianco (peritoneale ed addominale) è stato significativamente più basso nel gruppo trattato con il 2% di estratto di Undaria Pinnatifida rispetto ai controlli; le differenze nono sono state statisticamente significative nel gruppo alimentato con lo 0,5% di prodotto.

(Tratto da Pharmalife)

Lascia un commento