Equilibrio acido-base nel corpo umano

Acidità di stomaco

Acidità di stomaco

L’importanza dell’Equilibrio acido-base nel corpo umano

Già nel secolo scorso autorevoli studiosi, come la dottoressa Catherine Kousmine, hanno evidenziato l’importanza biologica dell’equilibrio acido-base nella fisiologia dell’organismo e nei fenomeni complessi della biochimica del corpo umano.

Il controllo del pH nel corpo umano

L’organismo dispone di diversi sistemi per regolare e controllare il pH nei vari tessuti e distretti del corpo umano: i sistemi tampone del sangue, lo scambio di gas a livello dei polmoni, la secrezione renale e la traspirazione cutanea.

Un sistema tampone di emergenza: il tessuto osseo

Un ulteriore sistema tampone di emergenza è rappresentato dal tessuto osseo che, per neutralizzare l’eccesso di carico acido, può intervenire rilasciando minerali (soprattutto bicarbonati): l’acidosi viene risolta, ma si può provocare una progressiva demineralizzazione ossea.

  • I PRINCIPALI FATTORI CHE POSSONO ALTERARE LA FUNZIONALITÀ DEI SISTEMI TAMPONE DELL’ORGANISMO.

INSUFFICIENTE apporto di nutrienti alcalinizzanti (frutta – verdura)

Uso cronico di alcuni tipi di farmaci

Uso eccessivo di bevande alcoliche, nicotina (da tabacco)

ECCESSO di alimenti acidificanti
(carne – formaggi – salumi)

Insufficiente

apporto ACIDOSI di liquidi

METABOLICA

Vita sedentaria

Alimenti “acidificanti” e “alcalinizzanti”

Sport intensivo

Stress (intenso e protratto nel tempo)

Gli alimenti definiti “acidificanti” sono generalmente rappresentati da formaggi, carni, uova. Questi alimenti, a base di proteine animali, hanno un notevole contenuto di aminoacidi solforati. La loro degradazione provoca la formazione di acidi forti, aumentando il carico acido dell’organismo, che viene eliminato tramite i reni (fino a circa di 100 nmoli al giorno).

Gli alimenti definiti “alcalinizzanti” sono generalmente rappresentati da frutta e verdura fresche e dai legumi. Contengono proteine a ridotto contenuto di aminoacidi solforati, oppure una ridotta presenza di proteine. La degradazione di queste proteine vegetali porta alla formazione di acido carbonico, facilmente eliminato tramite i polmoni, sottoforma di gas carbonico.

(Tratto da Erba Vita)

Lascia un commento