Macao

Popolazione: 520.400 ab. su un area di 17.310 ab./km²
Capitale: Macao
Lingua: cinese, portoghese
Consolato: Generale d’Italia in HONG KONG
Suite 3201, Central Plaza
18 Harbour Road, Wanchai
Hong Kong
Tel.: (+852) 2522 0033/4/5 – Fax: (+852) 28459678
Recapito telefonico per emergenze oltre l’orario d’ufficio: (852) 90107875
E-mail: consolato.hongkong@esteri.it
Telefono/Internet: + 853
Religione:
Moneta: Pataca di Macao
Fuso orario: UTC +8

Largo do Senado

Macao è un piccolo territorio costiero che si affaccia sul mar Cinese meridionale. Colonia portoghese fino al 20 dicembre 1999, è ora una regione amministrativa speciale della Repubblica Popolare Cinese. Il nome Macao si suppone derivi dal tempio dedicato a Mage, costruito nel 1448 per la dea Matsu. Divenne colonia portoghese nel 1557 e fu riconosciuta come tale dalla Cina nel 1670. Le fu dato il titolo ufficiale di Cidade do Nome de Deus, de Macau, Não há outra mais Leal (Città nel Nome di Dio, Macao, Nessun’altra più Leale) e rimase sotto il suo dominio fino alla fine del ventesimo secolo.

Vedere a Macao….

Il suo monumento più famoso, le rovine della seicentesca chiesa di São Paulo, le robuste mura dei fortini portoghesi, le facciate crepate delle chiese cattoliche, le piazze polverose, i vecchi cimiteri e i giardini curati. Qui sorge anche la principale attrazione turistica di Macao, ossia i grandi Casinò che attirano turisti da ogni parte del mondo. Inoltre le isole di Taipa e Coloanecon bei ristoranti, spiagge e ville di epoca colonialeIl periodo migliore per visitare Macao è l’autunno (da metà settembre a metà dicembre) quando c’è meno umidità e le temperature non sono molto elevate.

Due buoni motivi per visitare Macao……

-Il gioco d’azzardo che è legale e attira turisti da tutto il mondo.
-La cucina macanese, un mix di cucina coloniale portoghese con ingredienti provenienti dal Portogallo stesso ma anche da Goa, dal Brasile, dall’Africa e dalla Cina, il tutto accompagnato dai vini, dal porto e dal brandy.

Lascia un commento